Questa settimana sono 10 le pellicole in uscita, tra il primo e il 3 maggio, nelle sale cinematografiche italiane. Particolare attenzione è da riservare al cartone animato realizzato con la tecnica “a passo uno” (quella di Fantastic Mr. Fox per intenderci) L’Isola dei cani di Wes Anderson.

Nel film diretto dalla scozzese Lynne Ramsay, A Beautiful Day (dal 1 Maggio), troviamo un grintoso Joaquin Phoenix interpretare un ex marine e agente dell’FBI che farà di tutto pur di salvare la ragazzina, Nina, da un’organizzazione spietata. Jason Bateman e Rachel McAdams ci proiettano in una spassosa commedia d’azione dal titolo Game Night – Indovina chi muore stesera? (dal 1 Maggio), in cui una un’ingegnosa messinscena finisce per fondersi inevitabilmente con la realtà, tanto da non poterle più distinguere.

Le produzioni italiane sono tre. Spicca la commedia di Ivan Silvestrini, Arrivano i prof (dal 1 Maggio), con Claudio Bisio, Lino Guanciale e Maurizio Nichetti in veste di professori del tutto particolari. Ci vuole un fisico (dal 3 Maggio) è un film diretto e interpretato da Alessandro Tamburini, intrigante commedia che racconta di un incontro nato per caso tra un uomo e una donna che finiranno per trovare diversi punti in comune. Manuel (dal 3 Maggio) è il protagonista, nonché il nome del film drammatico diretto da Dario Albertini, un ragazzo di diciott’anni cresciuto in un istituto per minori a causa dell’arresto della madre ed ora in procinto di uscire per integrarsi nel mondo.

Dopo la guerra (dal 3 Maggio) è l’opera prima della regista Annarita Zambrano, una pellicola italo-francese con protagonista Giuseppe Battiston, un ex militante di sinistra, condannato vent’anni prima per omicidio e rifugiato in Francia, viene accusato di essere il mandante dell’assassinio di un giudice.

Distribuito dalla Lucky Red e con un trittico di nazioni, Norvegia, Germania e Svezia come produzione, Cosa dirà la gente (dal 3 Maggio) è un film diretto da Iram Haq e vede protagonista Nisha (Maria Mozhdah), un’adolescente di origini pachistane residente ad Oslo, la quale dopo essere stata sorpresa dal padre in intimità con un ragazzo norvegese, viene prima segregata in casa e poi mandata da alcuni parenti in Pakistan nel quale sarà soggetta alle leggi e alle “usanze” del posto.

Eva (dal 3 Maggio), un film franco-belga con Gaspard Ulliel e Isabelle Huppert, narra le vicende di uno scrittore che nasconde un segreto legato indissolubilmente ai suoi scritti. 1945 (dal 3 Maggio) è una pellicola ungherese in bianco e nero che rivela di un episodio avvenuto subito dopo la fine della seconda guerra mondiale in un piccolo villaggio magiaro.

L’isola dei cani (dal 1 Maggio) è il solo film d’animazione di questa settimana. Diretto da Wes Anderson e distribuito dalla 20th Century Fox, con le voci originali di Bryan Cranston, Scarlett Johansson e Bill Murray, giusto per citarne alcuni, mediante la ripresa a passo uno (in inglese stop-motion), racconta di una realtà distopica in cui uomini e animali antropomorfi convivono. A causa di una crescita incontrollata dei cani il sindaco della città di Megasaki, impone di adottare una drastica misura d’emergenza: segregare tutti i cani del Paese su un’isola destinata all’accumulo dei rifiuti…