Jack Sparrow conquista come sempre! L'ultimo capitolo ricalca il primoJack Sparrow torna a solcare i mari con la sua eccentrica personalità, che spadroneggia in lungo e in largo inimicandosi pirati, donne e uomini al servizio di sua maestà.
In quest’ultimo capitolo della saga, il quinto, Sparrow è ricercato dal capitano Salazar, bramoso di vendetta nei suoi confronti. Subentrano le figure di Henry Turner, figlio di Will Turner imprigionato sull’Olandese volante, Carina, un’astronoma tacciata come strega ed il solito capitan Barbossa, acerrimo rivale di Sparrow, interpretato come sempre da Geoffrey Rush.

Trama – Henry Turner (Brenton Thwaites) vuole in tutti i modi liberare il padre, Will (Orlando Bloom), dalla maledizione che lo condanna a non lasciare la sua nave, l’Olandese volante, negli abissi del mare. Scopre che un modo per riuscirvi esiste: recuperare il tridente di Poseidone. Nella sua ricerca spasmodica di quest’ultimo si imbatte nel capitano Salazar (Javier Bardem), vittima anch’egli della stessa maledizione di suo padre. Salazar vuole a tutti i costi vendicarsi di Jack Sparrow (Johnny Depp), artefice delle sue rovine.
Henry farà la conoscenza sia dell’eccentrico Jack Sparrow, che di Carina (Kaya Scodelario), un’astronoma accusata di stregoneria. I tre, assieme, andranno alla caccia del famoso tridente di Poseidone, affrontando Salazar e tutta la sua ciurma di immortali, oltre ad imbattersi nell’onnipresente capitan Barbossa (Geoffrey Rush), il quale nasconde un segreto inconfessabile.

La regia del film è stata affidata al duo Joachim Rønning ed Espen Sandberg, che subentrano a Rob Marshall, regista della precedente pellicola, “Oltre i confini del mare“.
Il filo conduttore che unisce tutti i film della saga è senza dubbio lo spirito d’avventura, che emerge prepotente anche in quest’ultimo capitolo. La stella di Johnny Depp/Jack Sparrow brilla ancora, mostrandoci inoltre il suo volto giovanile, ricostruito interamente al computer.
Lo stile richiama molto a quello de “La Maledizione della prima luna”, con interpreti differenti che sostituiscono Orlando Bloom e Keira Knightley, presenti solo in un cameo finale.

TRAILER